DUALENE EPX DECO

DESCRIZIONE E CAMPI D’IMPIEGO
Stucco decorativo bicomponente all’acqua a base di resina epossidica, da applicare a spatola, per la finitura interna di pareti verticali e pavimentazioni. Disponibile in due versioni: 01 da 0,15 mm utilizzato come fondo di riempimento, e 00 pasta fine come strato di finitura.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Elevata adesione e durezza superficiale, consente l’ottenimento di finiture decorative esteticamente simili a quelle ottenibili con prodotti minerali.
Lo spatolato ottenuto deve essere sempre protetto, con vernice o per superfici orizzontali anche con resina per colata.
Il ciclo completo raggiunge le prestazioni finali in 6-7 gg. dal completamento della verniciatura.

DATI PER L’APPLICAZIONE
Il supporto deve essere coeso, pulito, privo di sostanze che ostacolano l’adesione del prodotto (cere, siliconi, tracce oleose), parti in fase di distacco e molto importante asciutto. La presenza di acqua nel supporto, senza opportuno trattamento preliminare, può provocare il distacco del rivestimento. Supporti cementizi devono essere stagionati da almeno 30 gg.
Per favorire l’adesione, superfici molto lisce devono essere preliminarmente irruvidite mediate appropriato intervento meccanico (pallinatura, raschiatura, sabbiatura ecc.), o trattate con il fondo DUAELNE EPX MS (vedi scheda tecnica), sul quale eseguire lo spolvero di quarzo. Rivestimenti ceramici devono essere trattati rete d’armatura; preliminarmente procedere all’acidatura con MONOPOL PL 06 (vedi scheda tecnica), quindi applicare il fondo epossidico DUALENE EPX FL (vedi scheda tecnica), utilizzandolo per fissare la rete. Quando si utilizza il fondo epossidico, procedere alla stesura del primo strato di stucco entro 12 h, in condizioni normali.
Prodotto base ed indurente vanno miscelati accuratamente per alcuni minuti, preferibilmente meccanicamente. La miscela è pronta all’uso; in particolari condizioni (climatiche, assorbimento del supporto, applicazione orizzontale), regolare la fluidità con 2% max. in peso di acqua, non eccedere nella diluizione per non fluidificare eccessivamente lo stucco.
L’applicazione della miscela ottenuta si esegue con spatola metallica, in almeno due strati, anche di colore diverso, il primo sempre nella versione 01, quello finale nella stessa versione, per effetti materici, o in quella 00 per superfici più lisce. Sovrapporli quanto il precedente è essiccato,
comunque entro 24 h. Per la lamatura dell’ultimo strato attenderne l’asciugatura, l’uso della spatola metallica può determinare l’ottenimento di striature più scure, per evitarlo lamare con spatola di plastica; in alternativa carteggiare la superficie con carta fine (180-220), eliminando tutti residui prima della posa della vernice o resina di protezione.
Nel caso gli spessori totali di applicazione superassero i 2 mm, è necessario armare lo strato frapponendo una rete d’armatura (tipo da cappotto), per compensare eventuali ritiri che potrebbero causare il distacco della finitura.
Lo stucco finito e completamento asciugato, deve essere protetto con due o più mani di specifica vernice trasparente (tipo DUALENE AIC TRA W). I tempi di verniciatura variano con le condizioni climatiche, attendere comunque almeno 24-48 h dal completamento del rivestimento

RESA
La resa varia in funzione della ruvidità del supporto; mediamente della versione 01 si consumano ca. 0,6-0,9 kg/m2 per strato, della versione 00 si consumano ca. 0,4-0,6 kg/m2 per strato.

DATI TECNICI
valori () versione 00
Rapporto di miscela (Ind./P. Base) 100/10
Massa volumica 1,7 (1,6 )kg/L
Residuo secco in peso 81 (76)%
Pot-life a 22°C ca. 1 h (I tempi si riducono all’aumentare della massa catalizzata)
Spessore max. per strato 0,8 (0,6) mm
Indurimento a 22 °C al tatto 6 h
Indurimento a 22 °C completo 8 giorni
Indurimento a 22 °C pedonabilità min. 48 h con cautela
Stoccaggio (teme il gelo) 5-30°C
Stabilità nelle confezioni originali 6 mesi

Contattaci per richieste o informazioni