MONOPOL ANS

DESCRIZIONE E CAMPI D’IMPIEGO:
Protettivo impregnante antiscritta all’acqua, a base fluorurata, unicamente per superfici assorbenti quali intonaci, pietre, mattoni faccia vista.

Non adatto per il trattamento di finiture, pitture e rivestimenti.

L’efficacia del trattamento è condizionato dalla quantità di prodotto applicato e quindi dall’assorbimento del supporto. E’ necessario eseguire prima del trattamento dei saggi per verificare la capacità di penetrazione del protettivo e il quantitativo necessario alla saturazione.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:
La natura chimica del polimero impiegato conferisce al prodotto elevate capacità antiaderenti nei confronti di pennarelli e prodotti spray comunemente utilizzati per eseguire scritte vandaliche su superfici murarie, impedendone la penetrazione nel supporto trattato e facilitandone l’asportazione.

Per ottenere la massima caratteristica antiscritta, il prodotto deve essere applicato in quantità proporzionale all’assorbimento.

Con supporti articolarmente porosi la mancata saturazione può comportare la permanenza di aloni anche dopo l’eliminazione della scritta.
Utilizzato all’esterno manifesta spiccate caratteristiche idrorepellenti, contribuendo a proteggere il supporto trattato.

DATI PER L’APPLICAZIONE:
Il supporto deve essere pulito, privo di sostanze che ostacolano la penetrazione del prodotto (cere, siliconi, tracce oleose), e parti in fase di distacco. La limitata presenza di umidità non è di ostacolo alla posa del prodotto, ma può limitarne la penetrazione.

Il prodotto è pronto all’uso.

L’applicazione può essere eseguita a pennello, flusso o a spruzzo operando a bassa pressione per evitare la nebulizzazione del prodotto. Indipendentemente dal sistema applicativo adottato operare con la tecnica del “bagnato su bagnato”, dando più passate successive fino a completa saturazione del supporto. Per stabilire i quantitativi ottimali vanno eseguite delle prove preliminari su parti rappresentative da trattare. L’aspetto del supporto potrebbe assumere una leggera totalizzazione, specie per supporti molto assorbenti.

Eseguire l’asportazione dei graffiti dalle superfici in tempi ravvicinati alla loro realizzazione, utilizzando stracci o pennelli, operando su piccole porzioni successive e completando la pulizia lavando con acqua a pressione. Nel caso di pennarelli impiegare alcool denaturato. Per bombolette spray utilizzare la miscela solvente addensata MONOPOL SVR (vedi scheda tecnica); in alternativa impiegare solventi a rapida evaporazione (nitro, mek), operare evitando di fare colare il solvente sul supporto sottostante.

Per mantenere inalterate le proprietà del trattamento, il prodotto deve essere ripristinato dopo la pulizia del supporto.
Operare a temperature comprese tra 15-30°C (anche del supporto), e con U.R. < 80%, evitando di lavorare in pieno sole, specialmente nella stagione calda.
Lavare gli attrezzi con acqua subito dopo l’uso.

RESA:
Dovendo saturare il supporto, la resa varia notevolmente in funzione dell’assorbimento. Mediante saggi preliminari potrà essere valutata con maggiore precisione, indicativamente i consumi sono compresi tra 0,1-0,8 L/m2.

DATI TECNICI:
Contenuto attivo: 9%
Massa volumica: 1 kg/L
Stabilità nelle confezioni originali: 12 mesi
Temperatura min. di stoccaggio: > 5°C

Contattaci per richieste o informazioni